Amo produrre arte in tutte le sue forme, ma il luogo dove preferisco farlo è dietro i fornelli.
Instagram Feed
Search

Risotto alla barbabietola e pistacchi

Risotto alla barbabietola e pistacchi

Foto di Chiara Canzian

Ciao Amici!

La barbabietola è un ingrediente un po’ complicato: o lo si ama, o lo si odia. A me personalmente in alcune preparazioni piace molto, come per esempio in questo Risotto alla barbabietola e pistacchi di Bronte.

Alcuni riescono solo a mangiarla cruda in insalata, altri solo sotto forma di vellutata. Oggi ho voluto provare ad affettarla a julienne e aggiungerla a metà cottura del risotto. Il risultato è non solo molto carino da vedere ma anche buono e sano!

Passiamo ora a vedere il procedimento e ricordatevi di iscrivervi alla Newsletter cliccando qui!

COSA

Ingredienti per 2 persone

  1. Per il risotto:
  • 260 g di riso Carnaroli
  • 100 g di barbabietola
  • 200 g di latte di mandorla
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 50 g di pistacchi sgusciati
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • un goccio d’olio extravergine d’oliva

COME

  1. Per il risotto:

 

Iniziate col preparare il brodo vegetale classico.

A parte in una casseruola, tostate i riso con un goccio d’olio. Quando diventerà traslucido aggiungete il latte di mandorla, servirà a dargli una dolcissima cremosità. Versate quindi, un mestolo alla volta, il brodo vegetale fino a metà cottura.

Nel frattempo mondate la rapa dalla buccia e lavatela bene; affettatela a julienne e unitela, al risotto cotto a metà. Portate a termine la cottura continuando ad aggiungere il brodo. Infine aggiustate di sale e di pepe e mantecate con un goccio d’olio extravergine a fuoco spento.

Impiattate e spolverate con i pistacchi tritati grossolanamente.

Buon Appetito!

MUSICA

Tutta rosa anche la canzone!

3 Comments

  • Chef V.

    Superlativo connubio di sapori… Complimenti davvero sempre da incanto le tue presentazioni 😉👌

    29 gennaio 2019 at 15:41
      • Chef V.

        con piacere Chiara… quando hai modo fa’ un salto dalle mie parti, ne sarei davvero onorato & lusingato

        5 febbraio 2019 at 11:45

Post a Reply to Chef V. Cancel Reply