Amo produrre arte in tutte le sue forme, ma il luogo dove preferisco farlo è dietro i fornelli.
Instagram Feed
Search

Pan dei morti

Pan dei morti

Foto di Chiara Canzian

Ciao Amici,

Oggi vi propongo un tipico dolcetto della tradizione culinaria del nord d’Italia, tipicamente preparato e mangiato nella giornata di oggi! Sto parlando del PAN DEI MORTI, biscotto speziato, molto ricco di gusto e decisamente nutriente a base di frutta secca, candita ed essiccata! Una vera delizia. Ciò che mi esalta particolarmente è l’utilizzo della noce moscata che conferisce una spinta in più alla bontà del dolce in se. Il nome un po’ macabro deriva dal fatto che il dolce nasce come omaggio allo spirito dei cari deceduti, si pensava infatti che nel giorno di Ognissanti tornassero a far visita nella casa dove avevano passato la vita. Voi conoscete questa tradizione?

Passiamo ora a vedere il procedimento e ricordatevi di iscrivervi alla Newsletter cliccando qui!

COSA

Ingredienti per 2 persone

  1. Per il pan dei morti:
  • 150 g di farina 1

  • 80 g di biscotti secchi
  • 100 g di savoiardi
  • 150 g di zucchero di canna
  • 25 g di cacao
  • 120 g di mandorle
  • 70 g di fichi secchi
  • 100 g di albumi
  • 100 g di vin santo
  • 1 cucchiaino di cannella
  • una punta di cucchiaino di noce moscata
  • 10 g di lievito
  • 90 g di uvetta
  • 70 g di arancia candita

COME

  1. Per il pan dei morti:

Iniziate mettendo in ammollo l’uvetta direttamente nel vin santo. Procedete frullando i biscotti secchi, i savoiardi e le mandorle fino a ridurli in farina, quindi versateli in una ciotola capiente. Frullate anche i fichi secchi e uniteli nella ciotola, assieme allo zucchero. Versate a questo punto il cacao setacciato assieme alla cannella, la noce moscata, la farina e il lievito. Mescolate bene in modo da amalgamare bene tutti gli elementi secchi, quindi unite: gli albumi, il vin santo con l’uvetta e l’arancia candita.

Mescolate inizialmente con una spatola per far amalgamare bene il composto, poi procedete con le mani fino ad ottenere un composto appiccicoso ma abbastanza denso. Non aggiungete farina in questa fase.

Versate il composto su un foglio di carta forno e aiutatevi con il foglio a dargli la forma di un rotolino abbastanza spesso, circa 10 cm di diametro. Con una spatola tagliate tante fettine da 1 cm circa e con le mani modellate a punta le due estremità. Otterrete in questo modo la caratteristica forma del Pan dei morti. Infornate per 20 minuti a 180° ventilato.

Buon Appetito!

MUSICA CONSIGLIATA

Leave a Comment