Amo produrre arte in tutte le sue forme, ma il luogo dove preferisco farlo è dietro i fornelli.
Instagram Feed
Search

Torta salata con porri e carote

Torta salata con porri e carote

Foto di Chiara Canzian

Ciao Amici!

Come procede la remise en forme di gennaio? Succede a tutti di non aver tanto tempo per cucinare e di dover cedere a qualche ingrediente pronto, come la sfoglia di questa ricetta. Ho pensato quindi di ideare una ricetta sana e saporita per darvi qualche idea per i pasti veloci che richiedono preparazioni facili! Ecco a voi la Torta salata con porri e carote che vi farà letteralmente innamorare!

Ad ogni morso avrete il croccante degli arachidi e delle carote, la dolcezza del porro, la sapidità del grana e il vostro palato vi ringrazierà commosso!

A volte le cose semplici sono le più soddisfacenti, non è vero?

Passiamo ora a vedere il procedimento e ricordatevi di iscrivervi alla Newsletter cliccando qui!

COSA

Ingredienti per 2 persone

  1. Per la torta salata:
  • 1 sfoglia rotonda pronta
  • 1 porro
  • 3 carote
  • 2 uova
  • 50 g di grana
  • 50 g di arachidi tostate
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • un goccio d’olio extravergine d’oliva

COME

  1. Per la torta salata:

Iniziate con soffriggere il porro affettato finemente in una padella con un goccio d’olio. Aggiungete un goccio d’acqua e fatelo cuocere 5 minuti. Quando l’acqua sarà completamente evaporata spegnete il fuoco.

Srotolate la pasta sfoglia in una tortiera da 22 cm e farcitela con il porro scottato, gli arachidi tritati e le carote crude tagliate a rondelle sottili. Ripiegate la sfoglia sopra il ripieno in modo da creare un piccolo bordo. In una ciotolina rompete due uova e sbattetele con un pizzico di sale e di pepe, quindi spennellate il bordo e versate ciò che resta sopra il ripieno. Spolverate con il grana grattugiato e infornate a 180° per 30 minuti!

 

 

Buon Appetito!

MUSICA

Ad ogni morso sembrerà di ricevere un delicato bacio da una rosa!

2 Comments

  • Paola

    Fatta ! Non vedo L ora di assaggiarla stasera

    22 gennaio 2019 at 15:45

Leave a Comment